Sicurezza sul lavoro

Servizi di formazione per l’acquisizione dell’abilitazione all’uso delle attrezzature di lavoro in conformità all’Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012:

Cosa comprende

Perchè la Sicurezza sul lavoro è importante

Servizi di Formazione sul lavoro (Attrezzature di lavoro)

Nell’ambito degli obblighi individuati dal D.Lgs.81/2008 e s.m.i. a carico del Datore di Lavoro l’art.73 al comma 1, sancisce che per ogni attrezzatura di lavoro messa a disposizione, i lavoratori incaricati all’uso dispongano di necessaria informazione ed istruzione oltre a ricevere una formazione ed un addestramento adeguati, in rapporto alla sicurezza relativamente alle condizioni di impiego e alle situazioni normalmente prevedibili. Il Datore di Lavoro provvede, altresì, ad informare i lavoratori sui rischi a cui sono esposti durante l’uso delle attrezzature di lavoro, sulle attrezzature di lavoro presenti nell’ambiente immediatamente circostante, anche se da essi non usate direttamente, nonché sui cambiamenti di tali attrezzature. Le attrezzature da lavoro per le quali è prevista una specifica abilitazione degli operatori spetta alla Conferenza permanente per i rapporti tra Stato e Regioni così come prevede il comma 5 dell’art. 73 del D.Lgs 81/08 e s.m.i. : “Formazione alla sicurezza per le attrezzature di lavoro” per cui le attrezzature di lavoro si possono suddividere in tre tipologie:

  •  Attrezzature in generale;
  •  Attrezzature che richiedono conoscenze e

    responsabilità particolari di cui all’art.71,

    comma7, (Valutazione dei rischi);

  •  Attrezzature di lavoro per le quali è

    riconosciuta una specifica abilitazione individuata nell’Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012

    L’accordo citato riguarda l’individuazione delle attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione degli operatori, nonché le modalità per il riconoscimento di tale abilitazione, i soggetti formatori, la durata, gli indirizzi e i requisiti minimi di validità della formazione. I lavoratori sono i soggetti a cui è indirizzata l’azione di formazione e informazione specifica; in ottemperanza alla legge essi devono essere informati e opportunamente formati circa l’utilizzo di particolari attrezzature da lavoro che richiedono una specifica conoscenza per il loro corretto funzionamento in piena sicurezza.

Si ricorda che la formazione prevista dall’accordo per queste attrezzature non è da considerarsi sostitutiva della formazione obbligatoria spettante, comunque, a tutti i lavoratori e realizzata ai sensi dell’art. 37 del D.Lgs 81/08.

In altre parole, il rilascio del così detto “patentino” per l’utilizzo di determinate attrezzature non costituisce affatto un percorso sostitutivo o una diversa modalità di formazione alla sicurezza, ma rappresenta un ulteriore obbligo per il datore di lavoro rispetto a quelli di informazione e formazione già previsti.

Per alcune attrezzature, poi, l’accordo Stato Regioni individua anche le sottocategorie:
 carrelli semoventi a braccio telescopico;

industriali semoventi
 carrelli/sollevatori/elevatori semoventi

telescopici rotativi
 escavatori idraulici con massa operativa

maggiore di 6000 Kg
 escavatori a fune
 pale caricatrici frontali con massa operativa

maggiore di 4500 Kg.
 terna: macchina semovente a ruote o a cingoli,

dotata di cassone aperto, progettata sia per il montaggio di un caricatore anteriore che di un escavatore posteriore

 autoribaltabile a cingoli con massa operativa maggiore di 4500 kg

 pompa per calcestruzzo: dispositivo capace di scaricare un calcestruzzo omogeneo attraverso il pompaggio del calcestruzzo stesso.

A chi si rivolge

Libero Professionista, Piccole Medie Imprese, Medie Aziende, Strutture Turistiche, Operatori Commerciali

Cosa facciamo

“Formazione alla sicurezza per le attrezzature di lavoro: -Art. 73, comma 5 del D. Lgs. n° 81/2008 e s.m.i.: “Formazione prevista nel caso di attrezzature per la cui conduzione è richiesta una ‘specifica abilitazione’”. Per cui le attrezzature di lavoro si possono dividere in tre tipologie: - attrezzature in generale; - attrezzature che richiedono conoscenze e responsabilità particolari di cui all’art.71, comma 7, (Valutazione dei Rischi); - attrezzature di lavoro per le quali è richiesta una specifica abilitazione individuata nell’accordo del 22/02/2012. Servizi di formazione per l’acquisizione dell’abilitazione all’uso delle attrezzature di lavoro in conformità all’Accordo Stato-Regioni del 22/02/2012:
Hai dubbi?
Contattaci!
contattaci
Copyright © 2019-2020 Salsicamb s.r.l.s.u.
Contattaci
Salsicamb s.r.l.s.u.
Sede Legale:
Via R. Ruffilli 4/A
57025 - Piombino (Li)
P.Iva 01917230490
SDI: BA6ET11
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram